Reteclima

IMPERIALI TESSE E PROGETTA AZIONI DI SOSTENIBILITA’ CON RETECLIMA

 

Così come a partire dai filati si possono tessere i tessuti, a partire dalle relazioni tra soggetti diversi si possono tessere progetti e concrete azioni di sostenibilità.

E’ in questa logica che nella primavera 2014 è nata la collaborazione tra la Tessitura Attilio Imperiali e Rete Clima®, ente no-profit ambientale che propone alle Aziende ed alle P.A. concrete azioni per contrastare il cambiamento climatico.

La Tessitura Attilio Imperiali ha avviato un percorso al fine di contabilizzare e ridurre/compensare la CO2 (anidride carbonica) emessa dalle proprie attività aziendali, la quale è un "gas ad effetto serra" e si costituisce come la prima causa del cambiamento climatico: parlare di riscaldamento climatico significa riferirsi ad un fenomeno serio e preoccupante, il più grande rischio ambientale a cui l’uomo è oggi esposto, già definito come "...il primo nemico dell'umanità e la prima, più importante sfida che deve impegnare l'ambientalismo" (VIII° Congresso Nazionale di Legambiente, febbraio 2008).

 

 

Ma in cosa consiste questa collaborazione?

 

Di fatto è stato definito un pool di azioni green che si costituisce come un percorso inziale di contabilità delle emissioni di CO2 dell’Organizzazione (collegate all’esercizio 2013), finalizzato all’avvio di un successivo e più ampio e percorso di contabilità ambientale secondo standard ISO (quindi certificabile).

In questa prima fase di percorso, che si concluderà nell’autunno 2014, viene operato un:

 

  • assessment speditivo delle emissioni di gas serra collegate ai consumi di fonti e vettori energetici in Azienda (quali: energia elettrica e gas metano);
  • neutralizzazione di una quota delle emissioni di gas serra da consumi energetici aziendali, mediante partecipazione dell’Azienda ad un progetto di forestazione compensativa nazionale, promosso in ambito urbano da Rete Clima® (www.reteclima.it/carbon-sink-cantu);
  • neutralizzazione delle emissioni annuali di CO2 collegate al sito web aziendale (tramite il progetto www.CO2web.it, che promuove forestazione urbana ed educazione ambientale nelle scuole).

 

 

Ecco, in sintesi, le azioni della prima fase del percorso ambientale aziendale che verrà avviato in questi mesi centrali del 2014, il primo passo di un percorso di azioni che nel tempo saranno rivolte al miglioramento delle performance ambientali aziendali.

 

Un percorso in cui la logica di valorizzazione del territorio locale è il centro dell’azione di sostenibilità, che accomuna una Azienda ed un Ente no-profit in una sinergia di valori e di azioni.

 

La richiesta di informazioni è stata inviata correttamente.
Vi risponderemo il più presto possibile.

Iscriviti alla nostra newsletter







Dichiaro di aver letto l'informativa ricevuta ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.


 Acconsento